via Giotto, 26 – 20145 Milano 02.45489749 info@auroracleaning.it
consigli per pulizie e lavaggio

Consigli per lavaggio biancheria: organizzare e velocizzare!

Come velocizzare le lavatrici? Ecco i nostri consigli per lavaggio biancheria!

Se non siete tra coloro che si affidano a un servizio lavanderia, ecco alcuni  consigli per lavaggio biancheria che vi cambieranno la vita! Non ho mai incontrato nessuno che ami fare il bucato. Perciò ho fatto molte ricerche sul tema delle lavatrici ed ho raccolto piccoli e grandi suggerimenti per ottimizzare e velocizzare lavatrici e biancheria. Una routine che non possiamo lasciarci indietro.

1- Un pennarello indelebile per la cernita

Riordinare il bucato di una famiglia numerosa, può risultare nella migliore delle ipotesi, solo un lavoro ingombrante. I genitori più smart usano i pennarelli indelebili per segnare le etichette degli indumenti. Un puntino per il pargolo numero uno, 2 puntini per il pargolo numero due…e così via! Ovviamente questo funziona bene anche con mutande e calzini!

2- Acquistare un solo colore… o diversi

Alcune famiglie, adorano il dress code. Calze ed intimo sono tutti della stessa marca e dello stesso colore. Accoppiare i calzini sarà un gioco da ragazzi! Altre famiglie invece  preferiscono acquistare lenzuola e biancheria da letto in colori diversi a seconda dell’ambiente: grigio per la camera matrimoniale, viola per la figlia # 1, verde per la figlia # 2, blu per il figlio…! Ecco come rende più semplice l’organizzazione del bucato. Sai già dove andrà!

3- Trovate un modo divertente per piegare

Suonerà come un ossimoro, ma piegare può anche essere divertente. Se avete bimbi, potreste creare una gara di piegatura di vestiti: il primo che riesce a piegare il suo cesto… prenderà l’ultima fetta di dolce stasera. O qualcosa del genere. In alternativa, prendere in considerazione la piaga della piegatura mentre guardate la TV o usatelo come tempo di qualità con il vostro partner mentre vi scambiate i racconti della giornata. Non sarà sexy, ma aumenterà la vostra complicità!

 

consigli per lavaggio biancheria

4- Acquistate capi di abbigliamento a bassa manutenzione

Se non è proprio nelle vostre corde l’essere diligenti con le lavatrici, considerate seriamente l’acquisto di vestiti che non siano da stirare e che riescano ad entrare nell’ asciugatrice senza problemi di restringimenti vari. Controllate sempre le etichette e la cura dei capi: se il lavaggio richiede troppa manutenzione, oppure è da lavare a mano o solo a secco, lasciate perdere!

5- Insegnate ai bambini come fare il bucato… da piccoli

Avevo 13 anni quando mia mamma mi ha insegnato a fare il bucato, e francamente avrei potuto imparare molto prima. Dopo i 13 anni ho sempre badato io ai miei vestiti puliti e sporchi: prima lo impareranno i vostri bimbi, prima avrete più manine che vi aiuteranno in casa. Più piccoli sono, meglio sarà per loro e per voi! Conoscete i vostri figli, perciò valutate voi quando arriverà il momento di passargli questo importante testimone

6- Infilate le lavatrici nel vostro programma giornaliero, non il contrario

Molti di noi pensano al bucato con il fiato sul collo, ed in effetti, anch’io mi sentivo di non averne mai il tempo. Ma Ricordate, siete voi a dettare le regole. Pensate alla vostra giornata e cercate qualche minuto per caricare la lavatrice e stenderla o piegare il bucato asciutto. Se vi sentite travolti, non fatevene una colpa, e fate altro. Se vi dite di avere del tempo invece, fatelo! Così facendo metterete nel corso della settimana tutto in ordine e vedrete il bucato come qualcosa che riuscite tranquillamente a gestire!

 

Fonte Foto Pinterest.com
Daria de Stena