• via Giotto, 26 - 20145 Milano
  • 02.45489749
  • info@auroracleaning.it
servizio pulizie appartamenti cucina 2

10 consigli per mantenere la cucina pulita…mentre cucinate!

10 consigli smart per mantenere la vostra cucina pulita…mentre cucinate!

Non sempre è necessario interpellare una impresa di pulizie appartamenti per tenere pulita la casa. Anche se sappiamo tutti che il mangiare sano e pulito, regala al nostro corpo tutte la nutrizione necessaria del cibo nella sua forma più pura. Beh, oggi siamo qui per parlare di un cibo pulito in una cucina pulita! La combinazione perfetta per godere di un buon pasto, crogiolandosi nella gioia di una lavastoviglie già partita e di un lavandino vuoto. 

E ‘più facile di quanto si pensi.

5 consigli per mantenere la cucina pulita…mentre cucinate!

1. Iniziate sempre con una cucina pulita. So che questo potrà sembrare un po ‘ridicolo, ma se la vostra cucina è pulita quando iniziate, è molto più probabile che resti pulita fino alla fine della torta. Mantenere qualcosa di già pulito è più facile!

2. …E una lavastoviglie vuota. Perchè ingombrare la lavastoviglie prima di iniziare? Caricate man mano che sporcate ed avrete subito più spazio per lavorare!

3. Buttate la spazzatura. O il cestino. O il secchio compost. Per le ricette che coinvolgono un sacco di rifiuti, non lasciateli marcire sul bancone, ma buttateli al loro posto, subito! (Questo è uno dei miei consigli per la pulizia preferiti).

4. Oppure utilizzare un ciotola per la spazzatura. Se puntate all’efficienza, una ciotola per la spazzatura sarà la cosa più semplice e veloce da pulire. Una volta finita la preparazione dei vostri piatti da master chef, ci sarà solo bisogno di avvicinarsi al bidone e liberarvi dei rifiuti come se non ci fosse un domani! Si fa per dire.

5. Prenderlo prima si attacchi. Se il cibo dovesse cadere a terra, pulitelo immediatamente prima che si attacchi al pavimento, o peggio venga pestato e portato allegramente in giro per casa!

 

cucina pulita - consigli da impresa di pulizie

 

Altri 5 consigli, non meno importanti

6. Arruolate in cucina prodotti di problem-solving. I taglieri flessibili possono piegarsi ad imbuto. Sono la soluzione migliore per non far cadere mille pezzi di verdure mentre si cerca di versarli in pentola. Poi misurini e tazze con misurazioni multiple vi aiuteranno a non sprecare cibo… insomma, ci sono millemila di prodotti là fuori!

7. Fate un bagno caldo. Ai vostri piatti (e poi uno voi più tardi). Occupate il lavandino con tutte le ciotole sporche, le posate e i misurini e lasciateli in ammollo mentre finite di preparare il piatto! Renderà più semplice il lavarli a mano o buttarli in lavastoviglie!

8. Ristabilite l’ordine. Un buon metodo per cucinare alla perfezione e più velocemente, è quello di prepararsi una linea con tutti gli ingredienti che serviranno. E questo va bene, ma badate bene di mettere a posto quello che avete appena usato appena non vi servirà più. In questo modo, anche se il disordine tenderà inevitabilmente ad accumularsi mentre preparate, almeno potrà essere bilanciato dalla riduzione degli ingredienti della linea!

9. Tenete sempre un asciugamano o uno strofinaccio a portata di mano. Sia che nascondiate lo straccio nel grembiule o nella tasca dei pantaloni, vi aiuterà con i manici caldi o anche solo per asciugarvi le mani e spazzare via le briciole dai ripiani! Ridurrete la minimo lo spreco degli “asciugamani di carta” (scottex), che è sempre una buona cosa!

10. Una gara con il… TIMER. Mentre il pane o l’arrosto sono in forno, mentre la minestra è ancora bollente, voi portatevi avanti ed utilizzate questo tempo per mettere tutto in ordine. Sapone e musica divertente e fate partire la vostra gara con il Timer da cucina!

Qualcuno di questi suggerimenti vi ha aiutato a mantenere la vostra cucina pulita? O ne avete altri da condividere?

 

Fonte Foto Pinterest.com
Daria de Stena